Category Archives: Bonifica / Danno ambientale

  • Curatore fallimentare e Ordinanza sindacale

    Posted on febbraio 24, 2019 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    Il Comune può intimare al Curatore fallimentare di adottare le misure atte a prevenire eventi dannosi per la salute e l’incolumità pubblica per i rifiuti abbandonati dall’impresa fallita. Il Curatore si duole che all’Amministrazione non sarebbe consentito di avvalersi del potere di ordinanza poiché nella fattispecie esiste una normativa specifica disciplinante la potestà di intervento […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Curatore fallimentare e Ordinanza sindacale
  • art. 452 bis, inquinamento ambientale non di rilievo la rubrica dell’articolo

    Posted on febbraio 14, 2019 by Gestore del Sito in disastro ambientale / inquinamento.

    Commenti disabilitatisu art. 452 bis, inquinamento ambientale non di rilievo la rubrica dell’articolo art. 452 bis Codice penale – Inquinamento ambientale E’ punito con la reclusione da due a sei anni e con la multa da euro 10.000 a euro 100.000 chiunque abusivamente cagiona una compromissione o un deterioramento significativi e misurabili: delle acque o dell’aria, […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su art. 452 bis, inquinamento ambientale non di rilievo la rubrica dell’articolo
  • Inceneritore danno ambientale

    Posted on novembre 30, 2018 by Onofrio Laricchuta in problematiche varie, sentenze varie.

    La vicenda riguarda le attività svolte presso l’impianto di coincenerimento denominato “Riso Scotti Energia s.p.a.”, creata alla fine degli anni novanta al fine di consentire alla “Riso Scotti s.p.a.”, società impegnata nella produzione e nella lavorazione del riso, di risparmiare sui costi di smaltimento degli scarti derivanti dalla lavorazione del riso, producendo contestualmente energia. La […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Inceneritore danno ambientale
  • Bonifica, inquinamento suolo

    Posted on novembre 27, 2018 by Onofrio Laricchuta in disastro ambientale, inquinamento.

    Secondo i Giudici: a.  Nozione di “compromissione” e il “deterioramento”. La “compromissione” e il “deterioramento” di cui al nuovo delitto di inquinamento ambientale ex art. 452 bis cod. pen. consistono in un’alterazione, significativa e misurabile, della originaria consistenza della matrice ambientale o dell’ecosistema, caratterizzata, nel caso della “compromissione”, da una condizione di squilibrio funzionale, incidente sui processi […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Bonifica, inquinamento suolo
  • Bonifica, comunicazione avvio del procedimento

    Posted on novembre 6, 2018 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    La comunicazione di avvio procedimento per identificare il responsabile dell’inquinamento è immediatamente impugnabile se lede la sfera giuridica dei destinatari. Secondo il CdS, la “natura endoprocedimentale e il contenuto non immediatamente lesivo di tale atto rendono lo stesso non autonomamente e immediatamente impugnabile”. “L’immediata impugnazione del medesimo in via autonoma, anziché quale atto meramente presupposto […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Bonifica, comunicazione avvio del procedimento
  • Bonifica, nessun obbligo di caratterizzazione per proprietario incolpevole

    Posted on ottobre 6, 2018 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    Secondo il Consiglio di Stato  In definitiva: a) il proprietario, ai sensi dell’art. 245, comma 2, è tenuto soltanto ad adottare le misure di prevenzione; b) gli interventi di riparazione, messa in sicurezza, bonifica e ripristino gravato solo sul responsabile della contaminazione, cioè sul soggetto al quale sia imputabile, almeno sotto il profilo oggettivo, l’inquinamento (art. 244, […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Bonifica, nessun obbligo di caratterizzazione per proprietario incolpevole
  • siti inquinati, contaminazione storica. Parere del CdS

    Posted on luglio 24, 2018 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    Vi è l’obbligo per il proprietario e/o il gestore del sito, di adottare misure di prevenzione, anche in caso di contaminazioni storiche, in caso di pericolo di aggravamento della contaminazione. Secondo i Giudici: Come affermato dalla norma di legge (art. 242) e ribadito dalla sentenza dell’Adunanza plenaria, le misure di prevenzione a carico del proprietario […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su siti inquinati, contaminazione storica. Parere del CdS
  • Diffusione della contaminazione – Acque di falda – Tenuta idraulica

    Posted on maggio 2, 2018 by Onofrio Laricchuta in disastro ambientale, sentenze varie.

    Il gestore di una barriera idraulica risponde di disastro ambientale colposo (434 e 449 c.p.) qualora sia provato che la contaminazione di un’area posta a valle idrogeologica costituisce conseguenza diretta dell’insufficiente funzionamento delle misure di messa in sicurezza di emergenza, tale da non aver impedito la migrazione delle sostanze inquinanti presenti nei terreni dello stabilimento […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Diffusione della contaminazione – Acque di falda – Tenuta idraulica
  • Obblighi di bonifica e proprietario incolpevole

    Posted on marzo 17, 2018 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    Secondo i Giudici: Il proprietario incolpevole può essere chiamato ad agire in proprio, ai sensi dell’art. 245 secondo comma del Decreto Legislativo n° 152/2006, solo nell’imminenza del fatto o della scoperta di esso, quando occorre attivarsi senza indugio per inibire o comunque limitare le conseguenze dannose provocate dall’abbandono di sostanze nocive, e le relative operazioni […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Obblighi di bonifica e proprietario incolpevole
  • sito di interesse nazionale; potenziale contaminazione e caratterizzazione

    Posted on febbraio 22, 2018 by Onofrio Laricchuta in sentenze varie.

    Secondo i Giudici: A tale proposito deve osservarsi che, secondo quanto disposto dall’art. 252, comma 1 d.lgs. 152\06, i siti di interesse nazionale, ai fini della bonifica, sono individuabili in relazione alle caratteristiche del sito, alle quantità e pericolosità degli inquinanti presenti, al rilievo dell’impatto sull’ambiente circostante in termini di rischio sanitario ed ecologico, nonché […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su sito di interesse nazionale; potenziale contaminazione e caratterizzazione