• Schede di Sicurezza SdS, guida

    Una comunicazione efficace tra gli utilizzatori a valle e i fornitori in tutte le fasi del processo relativo al regolamento REACH assicura che informazioni pertinenti siano fornite alla catena di approvvigionamento.

    Quando gli utilizzatori a valle forniscono informazioni in merito ai loro usi e alle loro condizioni d’uso ai loro fornitori, i dichiaranti possono basare gli scenari d’esposizione nell’ambito della loro valutazione della sicurezza chimica su tali informazioni. Di conseguenza, è probabile che il consiglio sull’uso sicuro che il dichiarante comunica agli utilizzatori a valle sia pertinente e realistico.

    Le organizzazioni di settore industriali, gli Stati membri e l’ECHA hanno lavorato insieme per migliorare e armonizzare la comunicazione nella catena di approvvigionamento nell’ambito della relazione sulla sicurezza chimica/del piano di sviluppo dello scenario di esposizione e della rete di scambio sugli scenari di esposizione (ENES). Per la comunicazione a monte, sono state sviluppate delle “mappe degli usi” per fornire informazioni ai dichiaranti, spesso attraverso le organizzazioni di settore.

    Per la comunicazione a valle, è stata sviluppata una serie di elementi: sono stati concordati dei modelli di scenari d’esposizione per le sostanze; sono stati concordati dei modelli di informazioni sull’uso sicuro delle miscele (SUMI) per le miscele; sono state armonizzate le frasi e la comunicazione IT degli scenari d’esposizione; è stata sviluppata una metodologia per identificare il componente principale nelle miscele.

     

    Giuda alle schede di sicurezza

Comments are closed.