Category Archives: giurisprudenza

  • molestia, anche dichiarazione testimoni

    Posted on gennaio 18, 2018 by Onofrio Laricchuta in getto di cose pericolose, giurisprudenza.

    Secondo i Giudici della Corte di Cassazione penale a) l’evento del reato consiste nella molestia, che prescinde dal superamento di eventuali valori soglia previsti dalla legge, essendo sufficiente quello del limite della stretta tollerabilità; b) qualora difetti la possibilità di accertare obiettivamente, con adeguati strumenti, l’intensità delle emissioni, il giudizio sull’esistenza e sulla non tollerabilità […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su molestia, anche dichiarazione testimoni
  • immissioni (odori) e scarico aldeidi

    Posted on settembre 22, 2017 by Onofrio Laricchuta in giurisprudenza, scarico.

    Sorprendente sentenza del Consiglio di Stato ..  nuove definizioni introdotte dai GIUDICI, eccole: a. seriamente compromesso [l’ambiente] b. immissioni olfattive, solo !   queste le conclusioni della sentenza …   … Considerato che … l’interesse pubblico alla protezione ambientale non appare allo stato seriamente compresso, rilevando solo immissioni olfattive; … Il Consiglio di Stato in […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su immissioni (odori) e scarico aldeidi
  • molestia olfattiva, cattivi odori di cucina

    Posted on aprile 5, 2017 by Onofrio Laricchuta in giurisprudenza.

    La Cassazione, con la sentenza 14467/2017 ha condannato per la prima volta una famiglia per “molestie olfattive”, nuovo reato inquadrato in quello di “getto pericoloso delle cose”. Una sentenza che arriva dopo le continue proteste da parte dei condominii di un palazzo a Monfalcone per le emissioni di fumi, odori e rumori molesti dalla cucina […]

    Continue Reading...
    No Comments.
  • Rilevanza penale delle emissioni odorigene degli impianti autorizzati

    Posted on marzo 21, 2017 by Onofrio Laricchuta in giurisprudenza.

    Anche nel caso in cui un impianto sia munito di autorizzazione per le emissioni in atmosfera, se produce “molestie olfattive”, si configura il reato di getto pericoloso di cose, non esistendo una normativa statale che preveda disposizioni specifiche e valori limite in materia di odori. “L’imputato è stato condannato per il reato di cui all’art. […]

    Continue Reading...
    No Comments.
  • l’accertamento può essere anche non strumentale

    Posted on marzo 21, 2017 by Onofrio Laricchuta in giurisprudenza.

    La sentenza della Corte di Cassazione n. 36905 del 18/06/2015 ribadisce alcuni principi giurisprudenziali che possono essere utili per affrontare il tema delle “emissioni maleodoranti” non disciplinato dal legislatore. L’assenza di riferimenti normativi, che consentano di stabilire i livelli di accettabilità di questo tipo di emissione, può creare problemi interpretativi cui la decisione citata cerca […]

    Continue Reading...
    No Comments.