Category Archives: sentenze varie

  • impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti, area agricola

    Posted on Giugno 17, 2020 by Onofrio Laricchuta in varie.

        Secondo i Giudici del Consiglio di Stato: E’ sufficiente ricordare al riguardo che, secondo un consolidato indirizzo giurisprudenziale, dal quale non vi è motivo di discostarsi, la destinazione agricola di una determinata area è volta non tanto e non solo a garantire il suo effettivo utilizzo a scopi agricoli, quanto piuttosto a preservarne […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti, area agricola
  • Fanghi di depurazione, lo Stato decide i limiti

    Posted on Maggio 19, 2020 by Onofrio Laricchuta in fanghi di depurazione.

        Il Presidente del Consiglio dei ministri ha impugnato tra gli altri, gli artt. 2, comma 7, 5 e 8 della legge della Regione Basilicata 13 marzo 2019, n. 4 (Ulteriori disposizioni urgenti in vari settori d’intervento della Regione Basilicata). La Legge regionale all’art. 5  tratta dello spandimento dei fanghi di depurazione delle acque […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Fanghi di depurazione, lo Stato decide i limiti
  • fanghi di depurazione, rifiuti. Deposito

    Posted on Gennaio 13, 2020 by Onofrio Laricchuta in fanghi di depurazione.

        Secondo i Giudici: a. la costante giurisprudenza della Corte di cassazione si è espressa … secondo cui l’accumulo di una quantità consistente di rifiuti (nella specie fanghi derivanti dalla depurazione delle acque reflue) integra la fattispecie di deposito incontrollato o abbandono quando i rifiuti non sono destinati ad operazioni di smaltimento o recupero […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su fanghi di depurazione, rifiuti. Deposito
  • Responsabilità del produttore materiale del rifiuto e contratto d’appalto. Disastro innominato

    Posted on Ottobre 18, 2019 by Onofrio Laricchuta in altre sentenze, disastro ambientale, produttore.

      Secondo i Giudici: .. a prescindere dagli accordi relativi agli oneri di smaltimento – che nella prassi spesso trasferiscono all’appaltatore mere attività operative e mantengono sull’appaltante, per ragioni di politica aziendale, gli oneri materiali ed economici dello smaltimento dei rifiuti – la responsabilità in ordine al complessivo iter di smaltimento, secondo quanto previsto dal […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Responsabilità del produttore materiale del rifiuto e contratto d’appalto. Disastro innominato
  • Fanghi di depurazione, CSC e potere delle regioni

    Posted on Settembre 6, 2019 by Onofrio Laricchuta in fanghi di depurazione.

      I Giudici così scrivono nella sentenza: .. non può essere sufficiente, ai fini del rilascio dell’autorizzazione all’utilizzazione dei fanghi, la sola verifica dell’assenza, nel suolo destinato alle operazioni di spandimento o nei fanghi, delle sole sostanze e nei limiti di concentrazione indicati, rispettivamente, nelle tabelle IA e IB allegate al suddetto testo normativo dovendo […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Fanghi di depurazione, CSC e potere delle regioni
  • Amministratore giudiziario, gestione rifiuti ed odori

    Posted on Maggio 31, 2019 by Onofrio Laricchuta in altro, giurisprudenza.

    Secondo i Giudici: a. se pure l’amministratore giudiziario non avesse acquisito la qualità di legale rappresentante della società, lo stesso comunque poteva essere imputato dei reati contestati e condannato, come nella specie, in presenza dei requisiti oggettivi e soggettivi delle condotta ascrittegli.” b.  il Tribunale ha reso ampia motivazione sul fatto che le molestie olfattive erano […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Amministratore giudiziario, gestione rifiuti ed odori
  • procedura semplificata, gestione quantità superiore ad autorizzato

    Posted on Febbraio 28, 2019 by Onofrio Laricchuta in procedure semplificate.

      Secondo i Giudici: .. la condotta è stata correttamente sussunta nelle ipotesi di reato di cui all’art. 256 comma 1 del d.lgs n. 152 del 2006. … è  del tutto evidente che se il soggetto che riceve un titolo abilitativo lo trasgredisce perché l’attività posta in essere non è ad esso conforme e le caratteristiche […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su procedura semplificata, gestione quantità superiore ad autorizzato
  • Fanghi di depurazione, prima sentenza dopo il cosiddetto Decreto Genova

    Posted on Gennaio 31, 2019 by Onofrio Laricchuta in fanghi di depurazione.

    Alla ditta è contestato l’utilizzo di fanghi di depurazione per la produzione di compost. Si afferma che sarebbero stati rinvenuti idrocarburi in quantità superiori a quelle indicate dalla Tabella 1, colonna A dell’allegato 5, al titolo V, parte IV, d.lgs. 152 del 2006. I Giudici della Corte di Cassazione, ritengono che i “fanghi ammessi per […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Fanghi di depurazione, prima sentenza dopo il cosiddetto Decreto Genova
  • Fanghi di depurazione, limiti

    Posted on Luglio 24, 2018 by Onofrio Laricchuta in fanghi di depurazione.

    Secondo i Giudici del TAR 23. Il terzo comma dell’art. 3, specifica poi che non possono essere utilizzati a fini agricoli i fanghi che superano i valori limite per le concentrazioni di metalli pesanti e di altri parametri stabiliti nell’allegato I B. Tuttavia, né la norma né l’allegato IB disciplinano la concentrazione di idrocarburi e […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Fanghi di depurazione, limiti
  • Laterifici, limiti emissioni. Parere Ministero

    Posted on Giugno 12, 2018 by Onofrio Laricchuta in varie.

    Agli impianti di recupero rifiuti (e tra questi i laterifici) si applicano i limiti di emissione in atmosfera previsti per gli impianti incenerimento rifiuti. Il Ministero dell’Ambiente si è espresso  in merito ai valori limite di emissione derivante dall’esercizio di questi impianti e lo ha fatto richiamando l’articolo 214 del d.lgs.152/06 che così recita: “ […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Laterifici, limiti emissioni. Parere Ministero