Category Archives: definizione

  • Ruscellamento, disciplina applicabile

    Posted on novembre 20, 2017 by Onofrio Laricchuta in definizione.

    La disciplina delle acque è applicabile in tutti quei casi nei quali si è in presenza di uno scarico, anche se soltanto periodico, discontinuo o occasionale, di acque reflue in uno dei corpi recettori specificati dalla legge ed effettuato tramite condotta, tubazioni, o altro sistema stabile. Se presenta, invece, momenti di soluzione di continuità, di […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su Ruscellamento, disciplina applicabile
  • non lo è senza sistema stabile di collettamento al ricettore

    Posted on settembre 6, 2017 by Onofrio Laricchuta in assimilazione, definizione.

    Secondo i Giudici: … l’azienda di cui Adamo era il legale rappresentante svolgeva un’attività di pulitura e confezionamento di ortaggi (in prevalenza patate) prodotti da terzi e che le acque reflue derivanti dal loro lavaggio, venivano convogliate in due vasconi situati nel cortile dell’azienda, dai quali venivano prelevate attraverso due elettropompe per poi essere scaricate […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su non lo è senza sistema stabile di collettamento al ricettore
  • nozione di scarico

    Posted on giugno 7, 2017 by Onofrio Laricchuta in definizione.

    Per i Giudici: Per aversi “scarico”, è anzitutto necessaria una fisica “immissione” in un corpo ricettore, presupposto questo, logicamente derivante, del resto, dallo stesso vocabolo “scarico”, caratterizzato dalla “s” con valore privativo e da “carico” ed implicante, quindi, una condotta che comporta una operazione di “sottrazione”; ciò che, del resto, risulta confermato dalla stessa eccezione […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su nozione di scarico
  • scarico, definizione

    Posted on maggio 24, 2017 by Onofrio Laricchuta in definizione.

    Secondo i Giudici: Ai fini della sussistenza di uno scarico è necessaria la realizzazione di una effettiva immissione del refluo nel corpo ricettore. Tale presupposto si evince in maniera evidente dalla lettura della norma contenente la nozione di “scarico” (art. 74, comma 1, d.lgs. 152/2006) e dalle pronunce giurisprudenziali che si sono testualmente riferite, sia […]

    Continue Reading...
    Commenti disabilitati su scarico, definizione