Consulenza Ambientale

siamo specializzati nella consulenza in uno o più settori relativi alla tutela ed alla sicurezza ambientale

Ultimi Articoli inseriti

  • Qualificazione giuridica di bosco

     
    Secondo i Giudici 
    Dopo l’entrata in vigore del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 227, deve qualificarsi come bosco – meritevole di protezione ai sensi dell’art. 181 del d.lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 – ogni terreno coperto da vegetazione forestale arborea […]

    Continue Reading →
  • Conferenza di servizi – Dissenso del Comune

     
    Così si esprimono i Giudici del Consiglio di Stato:

    … è parere della Sezione … che sia sostanzialmente da condividersi la tesi, sostenuta da codesta Presidenza del Consiglio, che esclude la “legittimazione” dei Comuni, che abbiano manifestato dissenso in seno alla […]

    Continue Reading →
  • Direttiva 1999 31, relativa alle discariche di rifiuti

        Direttiva 1999 31, consolidata al mese di ottobre 2019      
    Continue Reading →
  • Direttiva 2008 98, relativa ai rifiuti

        Direttiva 2008 98, consolidata ottobre 2019          
    Continue Reading →
  • d. Lgs 152/2006 aggiornato agosto 2019

      d. lgs 152 2006 agosto 2019      
    Continue Reading →
  • EOW, la Regione Lombardia “non intervenire”

     
     
    Con la Circolare T1.2019.0030555 del 23/09/2019, la Regione Lombardia per una uniforme applicazione delle norme relative alla “cessazione della qualifica del rifiuto” in seguito all’entrata in vigore della l. n. 55/2019, stabilisce che: nelle more di un pronunciamento statale .. […]

    Continue Reading →
  • ordinanza sindacale e tariffa

     
     
    Secondo i Giudici del TAR:
    In forza dello strumento dell’ordinanza contingibile ed urgente, invero, l’ente può solo imporre al privato l’erogazione delle prestazioni nonostante la scadenza del contratto stipulato tra le parti, anche in assenza del consenso da parte dell’impresa a […]

    Continue Reading →
  • deposito incontrollato, durata. Liquidatore

     
     
    Cosi è scritto nella sentenza:
     

    Le censure difensive si appuntano sull’attribuzione della condotta all’imputato in quanto non sarebbe soggetto responsabile del deposito, non essendo a lui imputabile lo smaltimento e non potendosi richiamare i principi stabiliti in tema di responsabilità per […]

    Continue Reading →
  • linee guida per la redazione della relazione sullo stato acustico

     
     
    Il Ministero dell’ambiente ha pubblicato le Linee guida per la redazione da parte dei Comuni della Relazione sullo stato acustico.
    I Comuni sopra i 100mila abitanti sono obbligati a presentare la relazione ogni 5 anni.
    La Relazione è necessaria per valutare lo […]

    Continue Reading →
  • dati catastali, valore probatorio

     
    Secondo i Giudici del Tar Toscana
    I dati catastali non possono ritenersi, neppure dal punto di vista topografico, fonte di prova certa sulla situazione di fatto esistente sul piano immobiliare, rappresentando l’accatastamento un adempimento di tipo fiscale-tributario che fa stato ad […]

    Continue Reading →
  • Fanghi di depurazione, CSC e potere delle regioni

     
    I Giudici così scrivono nella sentenza:

    .. non può essere sufficiente, ai fini del rilascio dell’autorizzazione all’utilizzazione dei fanghi, la sola verifica dell’assenza, nel suolo destinato alle operazioni di spandimento o nei fanghi, delle sole sostanze e nei limiti di concentrazione […]

    Continue Reading →
  • proprietario incolpevole

     
    Ulteriore conferma nella sentenza del TAR Brescia degli obblighi del proprietario incolpevole.
    … la pubblica amministrazione non può imporre al proprietario di un’area contaminata, che non sia (anche) l’autore dell’inquinamento, l’obbligo di attuare le misure di messa in sicurezza di […]

    Continue Reading →
  • Caratterizzazione sito potenzialmente inquinato e materiali di riporto

     
    Nella sentenza del TAR Brescia ci sono alcune considerazioni utili per la caratterizzazione e l’analisi di un sito inquinato:
     

    …. i materiali di riporto restano sottratti alla disciplina dei rifiuti se conformi ai limiti del test di cessione, mentre, in caso […]

    Continue Reading →
  • Xylella, Italia condannata

     
    L’Italia è stata condannata !
    La diffusione del batterio Xylella fastidiosa poteva essere contenuta se si fosse immediatamente intervenuto ed invece …. !!!
    Secondo i Giudici:

    In forza dell’articolo 7, paragrafo 2, lettera c), della decisione di esecuzione 2015/789 modificata, lo Stato membro interessato era […]

    Continue Reading →
  • operazione di recupero necessaria per End of waste

     
     
    Secondo i Giudici:

    … per potere escludere la qualifica di rifiuto. E’ necessario che esso sia sottoposto ad un’operazione di recupero, incluso il riciclaggio e la preparazione per il riutilizzo, e soddisfi i seguenti criteri specifici, da adottare nel rispetto delle […]

    Continue Reading →
  • attrezzature di lavoro non conformi

     
     
    Secondo i Giudici:
    … se il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, pur svolgendo all’interno della struttura aziendale un ruolo non gestionale ma di consulenza, ha l’obbligo giuridico di adempiere diligentemente l’incarico affidatogli e di collaborare con il datore di […]

    Continue Reading →
  • legittimo campionamento istantaneo per le acque di scarico

     
     
    Una sentenza che non convince  !
    Un esempio di come la scienza può essere interpretata dai non addetti e che porta a ritenere valido un prelievo istantaneo effettuato anche in assenza del verbale di campionamento.
     
    Secondo i Giudici:

    … la metodica normale, quale […]

    Continue Reading →
  • omessa valutazione del rischio

     
    Secondo i Giudici 
    Il datore di lavoro ha dunque l’obbligo giuridico di analizzare, secondo la propria esperienza e la migliore evoluzione della scienza tecnica, tutti i fattori di pericolo concretamente presenti all’interno dell’azienda e, all’esito, deve redigere e sottoporre ad aggiornamenti […]

    Continue Reading →
  • Nominata la commissione VIA/VAS

     
    Il ministro Sergio Costa ha firmato il decreto di nomina contenente i 40 nomi selezionati tramite una call pubblica: 25 esperti in ambito ambientale, 8 in ambito giuridico, 4 in ambito economico e 3 nell’ambito della salute pubblica.
    Il D.M. precisa […]

    Continue Reading →
  • verifica conformità rifiuti conferiti in discarica

     
    Secondo i Giudici occorre ottemperare al seguente principio di diritto:
    la verifica periodica di conformità dei rifiuti conferiti in discarica, da effettuarsi dal gestore almeno una volta l’anno secondo quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 3, comma 2, e 2, comma […]

    Continue Reading →
  • impianto non più soggetto a VIA, modifica

     
     
    Secondo i Giudici:
    .. per il solo fatto che ab origine un progetto fu sottoposto a VIA, ogni successiva estensione o modifica, pur se disposta a distanza di tempo, debba comunque e per ciò solo essere sottoposta a tale sub-procedimento: ciò, invero, significherebbe, […]

    Continue Reading →
  • Conferenza di Servizi. Comuni, ARPA ed USL

     
     
    Secondo i Giudici

    … la partecipazione del Comune … alla Conferenza di Servizi, pur obbligatoria, non è avvenuta ai fini dell’acquisizione di uno titolo abilitativo specifico (parere, nulla-osta o altro atto di assenso comunque denominato), bensì per acquisirne le valutazioni, in […]

    Continue Reading →
  • incentivi a fonti rinnovabili

     
     
    Nella G.U. del 9 agosto 2019 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 4 luglio 2019 “Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione”.
    Il decreto “in coerenza con gli […]

    Continue Reading →
  • garanzie difensive di cui all’art. 220 ed avviso fase delle analisi di laboratorio

     
     
    Secondo i Giudici:

    se si tiene conto del dato letterale dell’art. 220 citato, emerge chiaramente come lo stesso si riferisca ad indizi di reato che emergono nel corso delle attività ispettive o di vigilanza, il che porta ad affermare che la […]

    Continue Reading →
  • Relazione di riferimento impianti, nuove regole dal 10/9/2019

    E’ stato emanato Il D.M. Ambiente 15 aprile 2019, n. 95 che colma il vuoto normativo a seguito dell’annullamento da parte del Tar Lazio (sentenza 20 novembre 2017, n. 11452) del precedente D.M. 272/2014 .
    Il nuovo regolamento è in vigore […]

    Continue Reading →